Scopri di più sulla raccolta differenziata

Per raccolta differenziata dei rifiuti si intende un sistema di raccolta dei rifiuti solidi urbani che prevede, per ogni tipologia di rifiuto, una prima selezione da parte dei cittadini e si diversifica dalla raccolta indifferenziata in uso sino a pochi anni fa. Tale modalità, introdotta recentemente in Italia (in alcuni comuni è in atto ormai da 10 anni), è parte della cultura dei paesi nordeuropei ormai da decenni.


Come risparmia spazio:

La plastica ha poco peso ma molto volume, quindi le bottiglie devono essere ridotte il più possibile, schiacciandole in orizzontale e rimettendo il tappo affinché non riacquistino la forma originaria. I flaconi devono essere sciacquati.


Carte e cartoni:

Giornali, riviste, quaderni, tabulati, carta da pacchi, cartone e cartoncino, sacchetti di carta, tetrapak per bevande: latte e succhi di frutta.


Cosa fare con vetro e latine prima di cestinarli:

Le bottiglie vanno svuotate e risciacquate. Le lattine vanno schiacciate, per essere ridotte di volume quanto più possibile, e sciacquate.


Rifiuti pericolosi:

Separare sempre i rifiuti pericolosi dagli altri tipi di rifiuti. Per i farmaci, se non sono liquidi o in contenitori di vetro, è necessario separare la confezione e il foglietto illustrativo, che vanno gettati nei contenitori della raccolta carta.


Quali sono e come Buttarli

Mobili, elettrodomestici (es.: frigoriferi, cucine, lavastoviglie, lavatrici, televisori, computer, telefoni, ecc.), sanitari (es.: WC, vasche da bagno, lavabi, ecc.).